L’aggiornamento alla versione 2.6 di pfSense comporta un problema di compatibilità con UFS.

Problema riscontrato:

pfSense perde le ultime configurazioni in caso di spegnimento non corretto del sistema.

Come si manifesta il problema:

Il problema si concretizza in questa situazione:

  • Applico una qualsiasi configurazione al firewall (creo utente, aggiungo regole, modifico interfaccia, ecc…)
  • Tolgo alimentazione al sistema
  • L’ultima (o le ultime) configurazione applicata senza un corretto spegnimento/riavvio del firewall viene persa

Questo non avviene se dopo aver applicato una qualunque configurazione viene effettuato un corretto spegnimento/riavvio del firewall.

Come risolvere il problema:

Il problema può essere risolto utilizzando un file system di tipo ZFS, più resiliente a problemi di spegnimenti non programmati.

Purtroppo alla data della stesura di questo articolo non esiste un modo per convertire il sistema da UFS a ZFS, quindi occorre effettuare un backup della configurazione del firewall, reinstallare il sistema utilizzano ZFS e ripristinare la configurazione.

I backup delle configurazioni effettuate su macchine con UFS possono essere trasferiti senza problemi sulle stesse macchine reinstallate con ZFS.

Nelle schermate successive vengono indicati i passaggi da effettuare per una corretta installazione.

PfSense 2.6: problema compatibilità con UFS
Putty Install pfSense
Putty Guided Root-on-ZFS
Putty Proceed with Installation
Putty - No Redundancy
Putty SATA SSD
Putty YES NO
Putty The installation is now finished.
Putty - Installation of pfSense
Miniserver YouTube
Cluster Proxmox 3 nodi con Ceph
OpenVAS Vulnerability Assessment Scanner

Hai trovato utile questo articolo? Invialo a un amico o condividilo sui social!


Articoli correlati